mercoledì 15 agosto 2012

Tu (16 maggio 2012)

Ci sei
Sei reale
Reale come la vita
Vita che scorre dentro di me
Me che quasi non lo speravo più

Tu, esserino senza nome
Prendi forma dentro di me
Ti ho visto su un magico schermo
Giocare e muoverti senza pensiero
O magari ce l’hai anche quello
Ma nessuna macchina può tracciarlo
Come fanno invece con ossa e organi

Vivi, vivi dentro di me
Che rinasco con te